News

29/05/2017
On-line tutti gli interventi del Convegno ANMLI "Il Museo dei cittadini. Verso un sistema aperto e partecipato dei musei"

03/05/2017
maggio-ottobre 2017: Corso gratuito Tecnico del MARKETING TURISTICO - Ferrara

11/03/2017

24 marzo 2017: Convegno ANMLI "Il Museo dei cittadini. Verso un sistema aperto e partecipato dei musei" - Ferrara


Staff

 

Per oltre dieci anni, il nostro staff ha formato giovani professionisti nel campo dell’economia e del management dei musei, delle istituzioni e del patrimonio culturale. Durante questi anni abbiamo pubblicato volumi e scritto articoli, organizzato seminari e conferenze, e sviluppato importanti progetti di ricerca nel campo del management del patrimonio culturale.

 

Il master è diretto dai Prof. Fabio Donato e Prof.ssa Anna Maria Visser.

 

 

Prof. Fabio Donato

 

Fabio Donato


Dott. di ricerca in Economia aziendale - Università di Pisa

Professore ordinario di Economia Aziendale e docente di Management pubblico e Management delle istituzioni culturali - Università di Ferrara

 

 

Componente del Consiglio Superiore per i Beni Culturali e Paesaggistici (Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo) dal 2015, e Presidente del Comitato Tecnico-Scientifico "Musei e Economia della Cultura" del MIBACT (Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo) sempre dal 2015.

Rappresentante Italiano per il MIUR nel Comitato di Programma di Horizon 2020 per la Societal Challenge 6 "Europe in a changing world: inclusive, innovative and reflective societies" dal 2013.

Vice Direttore del Dipartimento di Economia e Management dell'Università di Ferrara dal 2012.

Co-editore del Journal of Cultural Management and Policy (ENCATC) dal 2011, e Componente del Board di ENCATC (European Network on Cultural Management and Policy Education) dal 2009.

Dal 2004 è co-direttore del Corso di perfezionamento in Economia e Management dei Musei e dei Servizi Culturali, poi diventato Master in Cultural Management (MuSeC).

Ha pubblicato più di 40 articoli e libri sui temi del management culturale e management pubblico, è stato relatore a più di 30 conferenze internazionali e ha insegnato management dei beni culturali in master e programmi di dottorato di ricerca in Europa e all'estero.

 

 

Dr.ssa Anna Maria Visser

 

Anna Maria Visser


Scuola di specializzazione in Archeologia - Università di Bologna

Docente a contratto di Museologia e Management del Patrimonio Culturale – Università di Ferrara



Vicepresidente del Comitato Tecnico–Scientifico per le Belle Arti del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo dal 2015.

Membro del Consiglio direttivo di ICOM Italia (International Council of Museums) fino al 2010, è ora coordinatrice della Commissione tematica "Personale dei musei, Formazione e Aggiornamento". A livello internazionale, è membro dell'International Committee for the Training of Personnel (ICTOP International).

Presidente ANMLI (Associazione Nazionale Musei Locali e Istituzionali) fino al 2006, è attualmente past-president e responsabile del progetto nazionale "Museo Civico. Tradizione e Innovazione".

Direttrice dei Musei Municipali di Arte Antica di Ferrara (Palazzo Schifanoia, Palazzina Marfisa d’Este, Lapidario romano, Palazzo Bonacossi, Casa dell’Ariosto, Museo della Cattedrale) dal 1986 al 2001. Dal 1999 è docente incaricata di insegnamenti in Studi Museali e Management del Patrimonio Culturale all'Università di Ferrara.

Co-direttrice del Master in Cultural Management (MuSeC), con il prof. Fabio Donato, dalla sua istituzione nell'a.a. 2004/2005.

Archeologa e museologa. Autrice di molte pubblicazioni, monografie e articoli scientifici, lavora con musei, istituzioni culturali, amministrazioni locali e regionali in Italia e in Europa.


 

Dr. Francesco Badia

 

Francesco Badia


Dott. di ricerca in Economia aziendale – Università di Ferrara

Docente a contratto di Economia delle aziende culturali - Università di Ferrara

 

 

 

I suoi interessi di ricerca riguardano gli strumenti innovativi di gestione finanziaria e contabile nel settore pubblico, il management del patrimonio culturale, la gestione delle organizzazioni culturali e artistiche, e la responsabilità sociale delle imprese. Nel campo del management del patrimonio culturale, ha studiato in particolare la gestione dei siti Unesco e del loro impatto economico sullo sviluppo territoriale.

E' stato coordinatore di progetti nazionali sui Piani di gestione Unesco. Ha condotto ricerche in varie università internazionali, tra cui la London School of Economics, la Nottingham Business School (UK), l'Università di Granada (Spagna), e l'Università di Ahmedabad (India). Parallelamente a queste attività, ha anche svolto periodi di studio e ricerca presso le più importanti istituzioni culturali di tutto il mondo, come Mission Val de Loire (Francia), Bayerische Schloesserverwaltung, Deutsches Museum (Germania), Statue of Liberty National Monument (US), Edinburgh World Heritage (UK), dove ha studiato i rapporti tra il sistema di gestione delle istituzioni e l'impatto economico sul territorio.

Ha pubblicato articoli di ricerca su "International Journal of Arts Management" e sul "Journal of Cultural Management and Policy".



Dr.ssa Elena Borin

 

Elena Borin


Laurea in Lingue e Scienze della Comunicazione – Università di Padova

MCM MuSeC Staff - Università di Ferrara




Dottoranda di ricerca in Economia presso il Dipartimento di Economia e Management dell'Università di Ferrara. Il suo progetto di ricerca si propone di esaminare i partenariati pubblico-privato nel settore culturale e il loro sviluppo durante l'attuale crisi economica e finanziaria.

Prima di questa ricerca, ha collaborato come ricercatrice per il progetto "ADRIA A - Accessibilità e sviluppo per il rilancio dell'area dell'Adriatico interno", finanziato nell'ambito del programma di cooperazione transfrontaliera Italia - Slovenia, per studiare le potenziali sinergie tra il turismo culturale e la creazione di un sistema di trasporto integrato.

Il suo articolo più recente è stato pubblicato per le Emerald serie "Emerald Studies in Public and Non-Profit Governance" e sul "Journal of Intellectual Capital".